Cala il sipario sul “Teatro di Beirut”?

Un altro pezzo della fisionomia di Beirut, un altro simbolo della città rischia di sparire.

Stavolta a correre il rischio di essere demolito è il “Teatro di Beirut” (Masrah Bayrut) teatro storico della capitale, che ha contribuito alla nascita della stagione teatrale libanese negli anni sessanta e che ha visto protagonisti sul suo palcoscenico attori, registi, musicisti di fama nazionale e internazionale.

Ma questa volta alcuni cittadini hanno deciso di riunirsi il 17 dicembre alle ore 16:00 proprio davanti alla sede del teatro in via Graham, ad Ain al Mrayseh con lo scopo – come si legge sulla pagina facebook dedicata all’evento – di richiamare il ministero della cultura alla sua responsabilità di tutela del patrimonio storico e artistico.