Cristiani e musulmani dialogano a Roma

(di Riccardo Cristiano). Rispondendo all’appello di papa Francesco,  la Federazione Nazionale della Stampa Italiana (Fnsi) e l’Associazione Giornalisti amici di padre Dall’Oglio hanno deciso di dare il loro contributo affinché questo Giubileo sia occasione di apertura e confronto nel segno della solidarietà.

Si terrà a Roma il 7 dicembre prossimo presso la sede della Fnsi, a Corso Vittorio Emanuele II 349, un confronto sul tema “cristiani e musulmani per la misericordia”. Ci è parso  importante in queste ore così difficili. I lavori apriranno alle 10:00 seguendo il seguente programma.

Giubileo della Misericordia. P. Antonio Spadaro, sj, direttore de La Civiltà Cattolica; Abdellah Ridwan, segretario generale del Centro Culturale Islamico di Roma; Yahya Pallavicini, vice- presidente Coreis.

La misericordia verso migranti e rifugiati. Saluto del *Cardinale Antonio Maria Vegliò*, presidente del Pontificio
Consiglio per i Migranti; p. Camilo Ripamonti*, sj, presidente Centro Astalli, Roma;

Voci dal Medio Oriente. Don Vittorio Ianari*, comunità di Sant’Egidio; Mohammad Sammak, segretario generale dell’Islamic Spiritual Summit; Antoine Courban, della Saint Joseph University di Beirut, Libano; Mohammad Hussein Chamseddine, co-fondatore a Beirut del congresso permanente per il dialogo islamo-cristiano, Libano.

“Uno stimato religioso” l’indispensabilità del vivere insieme. Paolo Branca, dell’Università Cattolica di Milano; Nader Akkad, Imam di Trieste; Adnane Mokrani, docente al Pisai, Roma.